Ambient Assisted Living

ADVANCING INCLUSIVE HEALTH & CARE SOLUTIONS FOR AGEING WELL IN THE NEW DECADE

Le soluzioni digitali nel campo della salute e dell’assistenza possono supportare il benessere degli anziani in molte aree della loro vita quotidiana a casa e nelle loro comunità. Possono anche supportare professionisti dell’assistenza e informali assistenti e aiutano a sfruttare il potenziale lavorativo di persone anziane attive e in buona salute.
Pur mantenendo un approccio a chiamata aperta (ovvero aperto a tutte le 8 aree di applicazione AAL – vedere la sezione 1.4), il call 2021 vorrebbe sottolineare tre elementi, vale a dire un approccio inclusivo di salute e assistenza (prevenzione, conservazione della salute fisica e mentale, partecipazione sociale), stimolazione e potenziamento dell’innovazione nell’invecchiamento attivo e in buona salute attraverso gli ecosistemi sanitari e assistenziali e accessibilità delle soluzioni digitali agli utenti finali, ad esempio attraverso l’istruzione per una maggiore e-literacy.

Progetti finanziabili

Il bando 2021 sostiene 2 tipi di progetti.

Collaborative Projects hanno i seguenti obiettivi:

  • sviluppare, testare, convalidare e integrare soluzioni ICT per invecchiare bene all’interno dei modelli di fornitura di servizi 
  • sviluppare soluzioni ICT innovative per sostenere approcci olistici all’invecchiamento in buona salute
  • contribuire alla creazione, rafforzamento, collegamento degli ecosistemi sanitari

I progetti di questo tipo hanno una durata compresa tra 12 e 30 mesi e potranno ricevere un contributo massimo di 2,5 milioni di euro.

Gli Small Collaborative Projects (non finanziati dal MIUR) hanno i seguenti obiettivi:

  • esplorare nuove idee, collaborazioni e approcci per soluzioni ICT per gli adulti più anziani
  • proporre relazioni di fattibilità per l’ulteriore sviluppo di soluzioni ICT innovative
  • valutare il potenziale di business dei prodotti e dei servizi AAL nuovi o già disponibili

I progetti hanno una durata compresa tra 6 e 9 mesi e potranno ricevere un contributo massimo di 300.000 euro

Informazioni sulla partecipazione

I punteggi di valutazione totalizzeranno lo stesso punteggio massimo per entrambi i tipi di progetti, che porterà a un elenco combinato di proposte selezionate. L’ approvazione dell’elenco di proposte selezionate dall’assemblea generale, prevista per metà settembre 2021.

La scadenza per partecipare è il 21 maggio 2021.

Il 27 e 28 gennaio è previsto un evento informativo e di networking per gli enti interessati al bando

Consulta il bando per maggiori informazioni

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020