CLUSTERXCHANGE PLATFORM

ClusterXchange: una piattaforma per attività di scambio tra cluster

ClusterXchange è una nuova modalità per sostenere gli scambi a breve termine e collegare meglio gli ecosistemi industriali europei. Implementato con il supporto di organizzazioni di cluster che hanno collaborato alla European Strategic Cluster Partnerships for Excellence, facilita la cooperazione transnazionale, l’apprendimento tra pari, il networking e la diffusione dell’innovazione tra attori di diversi cluster industriali in tutta Europa.

Il ClusterXchange consente ai visitatori di confrontarsi con un’organizzazione ospitante di un altro paese grazie al sostegno finanziario di una sovvenzione e può essere organizzato mediante la piattaforma ClusterXchange IT Tool.

Gli scambi tra clusters possono essere utilizzati per:

  • Apprendere da attori in un altro cluster e / o in un altro paese
  • Esplorare le opportunità di crescita in nuovi mercati
  • Promuovere l’adozione di nuove tecnologie, digitalizzazione e soluzioni verdi a basse emissioni di carbonio
  • Investire in una collaborazione interregionale strategica

Lo scambio, fisico o virtuale, offre ai partecipanti una vasta gamma di potenziali vantaggi, dall’acquisizione di conoscenze in aree aziendali rilevanti allo sviluppo di reti di contatti per acquisire informazioni su una diversa organizzazione culturale o configurazione aziendale.

PARTECIPAZIONE

Date le attuali circostanze legate alla pandemia, misure eccezionali si applicheranno fino al 31 dicembre 2020 e saranno soggette a continue rivalutazioni in merito alla situazione COVID-19 in corso. Per il momento tutti gli scambi dovranno avvenire virtualmente. Le organizzazioni di ospiti e visitatori potranno incontrarsi secondo le stesse regole di durata e partecipare a riunioni, corsi di formazione e workshop online. Al termine dello scambio verranno assegnate le certificazioni ufficiali.

La partecipazione visitanti e ospitanti di uno scambio è aperta a soggetti che possono essere rappresentanti di:

  • Organizzazioni di cluster e organizzazioni di reti aziendali
  • Organizzazioni di supporto in espansione (come centri tecnologici, istituti di ricerca, centri di innovazione digitale, fab lab, centri creativi, fornitori di servizi per l’efficienza delle risorse, incubatori, acceleratori) membri del cluster
  • Piccole e medie imprese (PMI) membri del cluster
  • Tutte le organizzazioni partecipanti devono provenire da paesi che partecipano al programma COSME. Questi paesi includono tutti gli Stati membri dell’Unione europea e altri paesi terzi, come elencati qui.

La partecipazione prevede tre fasi:

  • REGISTRAZIONE SULLA PIATTAFORMA
  • MATCHING
  • ACCORDI PER LO SCAMBIO

Per maggiori informazioni:

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020