draft topics imi2

Innovative Medicine Initiatives: nuovi bandi a giugno 2020

L’iniziativa farmaci innovativi (IMI2) è la più grande iniziativa europea di natura pubblico-privata creata per accelerare lo sviluppo di farmaci migliori e più sicuri per i pazienti. IMI sostiene progetti di ricerca collaborativa e costruisce reti di esperti sia del mondo dell’industria che accademici, al fine di promuovere l’innovazione farmaceutica in Europa.

L’Iniziativa Tecnologica Congiunta Innovative Medicines Initiative,dedicata alle medicine innovative, ha pubblicato i draft dei topic dei nuovi bandi per progetti di ricerca che verranno pubblicati intorno al 23 giugno 2020.

In particolare, la IMI2 – Call 22 sarà un bando a singolo stadio volto a sostenere attività di ricerca che si baseranno sui risultati di alcuni progetti IMI2 in corso, aumentandone il valore.

La seconda call invece, IMI2 – Call 23, sarà un bando standard a due fasi che sui seguenti topic:

  • Restituzione dei dati della sperimentazione clinica ai partecipanti allo studio nell’ambito di un framework conforme e approvato dal GDPR
  • Modellare l’impatto di anticorpi monoclonali e vaccini sulla riduzione della resistenza antimicrobica (parte del programma Acceleratore di resistenza antimicrobica dell’IMI)
  • Creazione di una piattaforma per accelerare la scoperta e la validazione dei biomarcatori per supportare lo sviluppo terapeutico delle malattie neuro-degenerative
  • Individuare un trattamento ottimale per i pazienti con tumori solidi in Europa attraverso l’intelligenza artificiale
  • Accorciare il percorso verso la diagnosi delle malattie rare utilizzando lo screening genetico e le nuove tecnologie digitali
  • Studio dei modelli comportamentali di fattori che influenzano l’aderenza del paziente

I progetti sono attualmente oggetto di consultazione all’interno del gruppo di rappresentanti degli Stati dell’IMI e del comitato scientifico ed è quindi probabile che gli argomenti possano subire cambiamenti considerevoli prima del lancio ufficiale dei bandi. Tuttavia, è auspicabile che la traccia dei temi identificati consenta ai potenziali candidati di iniziare a lavorare attivamente su proposte e formare consorzi.

Per maggiori informazioni e per rimanere aggiornati consultare il sito ufficiale.

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020